Un futuro sempre più green per Dubai

dubai-green

Dubai, la città del Burj Khalifa (grattacielo più alto del mondo), è una delle metropoli che negli ultimi decenni ha subito un’evoluzione tanto strabiliante quanto costante nel tempo, dovuta anche all’aumento dei flussi turistici verso quella che è una delle città più importanti degli Emirati Arabi Uniti.

Da quindici anni, i servizi di trasporto pubblico sono migliorati in maniera esponenziale, mettendo a disposizione di cittadini e turisti metropolitane, tram, autobus e taxi d’acqua. Molto importanti sono i servizi di ride-hailing, attraverso i quali si può avere accesso anche alle auto elettriche. Nonostante questa si possa considerare già una condizione ottimale sicuramente saranno introdotti altri servizi innovativi nel prossimo futuro.

Cosa aspettarsi dal futuro di Dubai?

Molto interessante è sicuramente il Virgin Hyperloop One, un sistema di trasporto ad alta velocità, che trasporta in tunnel sottovuoto, delle capsule con passeggieri.
Per quanto riguarda gli Emirati Arabi Uniti, si punta a collegare Dubai alla capitale Abu Dhabi in soli dodici minuti. A investire sul progetto sono in molti, tra cui il fornitore di soluzioni logistiche intelligenti Dp World.

Quali sono le possibilità che questo progetto venga effettivamente realizzato?

Il governo di Dubai si è dimostrato estremamente propenso e favorevole alla realizzazione di questa iniziativa, arrivando addirittura a creare un Consiglio per i mezzi di trasporto del futuro. Secondo il Consiglio bisogna saper valutare i pro e i contro di progetti come questi ed essere pronti a prendersi dei rischi, che in caso di successo si tramuterebbero sicuramente in un immenso guadagno.

In passato Dubai ha rischiato tanto, per esempio con i test sul primo taxi aereo autonomo nel 2017, e riscosso risultati grandi, soprattutto grazie alla velocità con cui il governo adatta le proprie leggi alle innovazioni tecnologiche.

Qual è l’obbiettivo del Consiglio per i mezzi di trasporto del futuro?

L’obbiettivo principale del Consiglio del futuro è quello di incentivare l’utilizzo dei trasporti pubblici e della mobilità condivisa. Nel prossimo futuro, inoltre, sembra che sarà presentato il progetto per la realizzazione di ferrovie sospese.

dubai

Come è cambiata la situazione con il Covid-19?

Con la pandemia, i mezzi di trasporto individuali sono stati rivalutati moltissimo portando ad un aumento della richiesta di scooter elettrici ed e-bike.
Questo cambiamento porterà con sé moltissimi vantaggi sia dal punto di vista economico sia da quello dell’ecosostenibilità.
Con l’utilizzo di mezzi di trasporto individuali, soprattutto elettrici, si avrà una riduzione significativa dei tempi di viaggio e dei quantitativi di CO2 nell’atmosfera.
Insomma, Dubai punta a diventare una delle città più “green” del nostro pianeta.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Potrebbe piacerti
Cerca su Elon