Ener2Crowd: la prima piattaforma italiana di investimenti etici

Ener2Crowd_foto_03

Investire su un futuro sempre più verde. È questo l’obiettivo da raggiungere per salvare un pianeta che non può più aspettare.
Il mondo degli investimenti sta cambiando rotta e sono sempre di più le aziende e gli investitori che spostano lo sguardo verso progetti sostenibili, perché guadagnare rispettando l’ambiente è possibile.
Lo sa bene Ener2Crowd, realtà tutta italiana – con sede a Milano – che in questo senso rappresenta una soluzione reale per la costruzione di un futuro migliore.

Ener2Crowd: piattaforma di lending crowdfunding

Ripensare l’economia per la costruzione di un futuro migliore è necessario e diventa anche possibile grazie alle startup che facilitano il cambiamento.
Tra queste c’è proprio Ener2Crowd che offre la possibilità di guadagnare investendo in progetti 100% sostenibili e appoggiando aziende che credono nel benessere del pianeta.
E nonostante la sua storia recente – nasce nel 2018 su iniziativa di un gruppo di giovani ingegneri appassionati di energia – la piattaforma raggiunge in poco tempo numeri importanti.
Oggi vanta ben 43 progetti finanziati, 5.423.977 € raccolti e 33.320 tCO2 evitate grazie ai progetti green (per un equivalente di 3.339.073 alberi piantati). Dati che portano E2C a essere la prima piattaforma italiana di lending crowdfunding per affrontare concretamente la sfida del cambiamento climatico.

Mockup Ener2Crowd

Crowdfunding: non solo uno strumento finanziario

Perché il crowdfunding? Perché è uno dei più innovativi e veloci metodi di finanziamento collettivo che garantisce a un promotore di iniziative economiche e sociali di accedere a un capitale per avviare un progetto; il tutto senza ulteriori costi di gestione.
Ma non solo uno strumento finanziario, attraverso il crowdfunding E2C di fatto crea una grande comunità sostenibile, che coinvolge persone, aziende e altre realtà, dove il dialogo la fa da padrona. Il cambiamento climatico è una minaccia reale e solo lavorando insieme si possono trovare nuove soluzioni per la transizione.

Ener2Crowd

La comunità sostenibile: a chi si rivolge Ener2Crowd

Una delle tante peculiarità della piattaforma è quella di essere inclusiva. Ener2Crowd si rivolge a diverse realtà, diventando una grande vetrina dove i player del settore energetico possono proporre nuovi progetti.
La piattaforma si fa anche canale di promozione di prodotti e servizi delle aziende e strumento di marketing per il coinvolgimento delle comunità locali. Inoltre, su E2C lo sviluppo di progetti sostenibili è reso possibile grazie all’interessamento di grandi investitori e ai loro capitali.
Quello che viene fuori, quindi, è un immenso ecosistema green che diventa protagonista del cambiamento.

I pilastri di E2C: inclusività, green, sicurezza e trasparenza, partecipazione

Tutta l’attività di E2C si basa su pilastri fondamentali che consentono ai partecipanti di operare in piena sicurezza e consapevolezza.

Inclusività: tutti possono entrare nella realtà di Ener2Crowd

Tipi di progetto: tutti i progetti sono green al 100%. Ogni progetto deve portare un beneficio a livello ambientale per poter essere condiviso sulla piattaforma.
Tra i vari tipi di progetto rientrano: efficienza energetica di abitazioni o industrie (illuminazione, motori elettrici, pompe di calore); installazione di energie rinnovabili (impianti fotovoltaici, impianti eolici, bioenergie, impianti idroelettrici, impianti geotermici); progetti collegati alla sostenibilità (stazione di ricarica elettrica progetti con impatti sulla società, progetti innovativi).

Sicurezza nella selezione dei progetti e trasparenza: prima di comparire in piattaforma ogni progetto è sottoposto a scrupolose fasi di controllo, seguite poi dall’attribuzione di un rating (A+, A, B+, etc).
Una scelta consapevole da parte dell’investitore è fondamentale. Proprio per questo motivo la piattaforma – autorizzata ad operare come Agente dell’Istituto di Pagamento Lemonway – mette a disposizione il parere di un’analista esterno che valuta ogni proponente e tutti i documenti relativi al progetto e all’azienda che lo presenta.

Partecipazione attiva: una volta scelto il progetto più adatto, è possibile rimanere in contatto con il proponente per tutta la durata del progetto – attraverso aggiornamenti costanti sull’andamento dei lavori – fino alla sua effettiva realizzazione che contempla anche la restituzione delle rate, capitali e interessi.

Investire nella sostenibilità: una scelta quotidiana

Per entrare a far parte dell’ecosistema di Ener2Corwd basta iscriversi alla piattaforma, chiara e intuitiva, un’operazione che richiede solo pochi minuti.
All’interno della stessa piattaforma è possibile ottenere tutte le informazioni necessarie, oltre ad avere la possibilità di entrare in contatto con il team per ulteriori chiarimenti.
Tutti i partecipanti possono trovare prove tangibili dell’impegno di E2C per un futuro più sostenibile e incentivi per cambiare insieme concretamente.
A questo proposito va segnalato il ‘BOSCO DELL’ENERGIA’, iniziativa portata avanti da E2C insieme a Tree-Nation. Ad ogni investimento di 500 Euro, la startup regala all’investitore e al pianeta un albero da piantare fisicamente.

Decidere di investire nella sostenibilità – così come afferma la prima piattaforma di lending crowdfunding – non deve essere solo una possibilità, bensì una scelta quotidiana che grazie a realtà come E2C diventa una reale certezza.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Potrebbe piacerti
Cerca su Elon