Residenza La Torre di Torino, tra fibrocemento, “vuoto” e legno

Residenza la Torre

Costruita nello stesso rione Spina 3 dove sorgono le torri Michelin Nord, la Residenza La Torre spicca per i suoi 66 metri di altezza nell’area Valdocco, che un tempo ospitava l’omonimo stabilimento industriale, a Torino.

Progettata dallo studio Picco Architetti e completata nel 2006, la torre, nota anche come Torre Valdocco, fronteggia il parco scientifico e tecnologico Environment Park, e si erge sul restante complesso residenziale che comprende circa 1352 alloggi, suddivisi in palazzine tra i cinque e i dodici piani.

Il masterplan degli isolati residenziali è stato progettato e coordinato dallo studio di Isola Architetti, il quale ha redatto un disegno unitario con lo scopo di connettere i diversi nuclei residenziali. Gli altri palazzi consistono in edifici tra cinque e i dodici piani, che sorgono su una piastra di parcheggi e sono collegati tra di loro tramite un sistema di passerelle pedonali sopraelevate.

La sezione della Residenza La Torre ©cesare picco

Oltre l’altezza, tra le caratteristiche distintive della Residenza La Torre ci sono i materiali di rivestimento in fibrocemento e il grande vuoto interno a tutta altezza, rivestito in pannelli in legno, elementi inusuali per tipologie residenziali.

La zona che un tempo ospitava stabilimenti industriali è stata riqualificata nei primi anni 2000. Merito soprattutto dell’Environment Park, il parco scientifico e tecnologico per l’ambiente di Torino. Nato da una grande opera di rigenerazione urbana, sorge sulle aree ex-Teksid (gruppo siderurgico italiano) appena a sud di una parte del Parco Dora ed è stato realizzato tra il 1997 ed il 2000 su progetto dell’archista Emilio Ambasz, insieme a Benedetto Camerana e Giovanni Durbiano, attraverso finanziamenti dell’Unione europea.

Il parco è un insieme di spazi verdi e spazi attrezzati che rappresenta un’esperienza originale nel panorama dei Parchi Scientifici e Tecnologici in Europa per aver saputo coniugare innovazione tecnologica ed ecoefficienza.

Leggi anche: lista grattacieli Torino.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Potrebbe piacerti
Cerca su Elon