Aumentano i punti di ricarica per veicoli elettrici di Enel X

enel-x-ricarica

Per chi non lo sapesse, Enel X è un marchio del gruppo Enel che si occupa del futuro del mondo energetico spaziando dall’illuminazione pubblica alla domotica, dalla consulenza energetica alla mobilità elettrica, comprese le sempre più necessarie colonnine di ricarica.

Di recente la società ha annunciato di aver ampliato ulteriormente la rete di ricarica per veicoli elettrici, passando dalle circa 10mila colonne (disponibili a inizio 2020) a oltre 90mila.
Un incremento significativo. Si parla infatti di una crescita dell’800% rispetto a inizio anno, reso possibile grazie agli accordi di interoperabilità conclusi nel corso dell’anno tra Enel X e vari partner commerciali che gestiscono reti di ricarica al pubblico in tutta Europa.

Interoperabilità che da appunto la possibilità agli utenti dell’app JuicePass di Enel X di ricaricare i propri veicoli elettrici in tutto il vecchio continente in oltre 90mila punti di ricarica di partner commerciali senza dover siglare nuovi contratti con diversi fornitori.
Si parla di punti di ricarica a corrente alternata (AC) fino a 43 kW, ricarica rapida in corrente continua (DC) fino a 50 kW e tecnologie High Power Charging (oltre i 100 kW).

Colonnina di ricarica di Enel X

“I tempi difficili in cui viviamo ci stanno stimolando a lavorare ancora di più per realizzare una transizione verso una mobilità a zero emissioni, coerentemente con la nostra visione integrata di decarbonizzazione e diffusione globale della mobilità elettrica. Per fare questo mettiamo a disposizione JuicePass, un’interfaccia unica che consente sia agli utenti, per i propri veicoli elettrici, sia alle imprese, per le proprie flotte, di accedere a una rete sempre più estesa e di soddisfare le proprie esigenze di mobilità sostenibile, pulita, smart e veloce.”

Francesco Venturini, Amministratore Delegato di Enel X

Si prevede un futuro sempre più roseo per l’azienda. Le possibilità di ricarica pubblica e privata, infatti, vivranno un’ulteriore crescita nel corso del 2021, con una previsione di incremento di circa 780mila punti di ricarica in tutto il mondo entro la fine del 2023.

Tag >
Facebook
Twitter
LinkedIn
Potrebbe piacerti
Cerca su Elon