Raggi e mozzi, addio! Ecco Reevo Hubless, la bici (elettrica) del futuro

bici-futuro-reevo

La bicicletta del presente del futuro è elettrica (of course!), ma anche senza raggi e mozzi delle ruote. Già, proprio così. Si chiama Reevo Hubless, è stata ideata e sfornata dalla statunitense Beno Technologies (Seattle), ha un motore da 750 watt e un’autonomia di 60 chilometri.

Le-bike supertecnologica sarà presto disponibile sul mercato: pensata e progettata negli in Usa, verrà prodotta negli stabilimenti dell’azienda delocalizzati in Malesia. 

La nuova e-bike farà parte della nuova campagna di crowdfunding di Beno Inc, che la presenta e definisce come la “bicicletta elettrica del futuro”. Uno dei punti di forza della Reevo sta nel suo design particolare e all’avanguardia, con le sue ruote hubless, prive di raggi e mozzi.

Nonostante vengano a mancare queste due componenti tipiche, le ruote saranno comunque in grado di muoversi sfruttando la propria struttura, formata da un doppio cerchione. Uno di questi sarà mobile e sosterrà lo pneumatico, mentre l’altro sarà fisso e permetterà il movimento delle ruote tramite appositi cuscinetti. Sempre riguardo il design e la struttura, anche il telaio è un vero e proprio capolavoro di ingegno e tecnica. Realizzato in lega di alluminio, coniugherà resistenza e leggerezza; il telaio peserà solo 25kg ma sarà in grado di sopportare un peso fino a 120 kg. Saranno disponibili ben quattro colorazioni per Reevo.

La Reevo sarà inoltre dotata di un motore in grado di generare una potenza di 250 watt che permetterà di raggiungere una velocità massima pari a 25 chilometri-orari. Negli Usa sarà disponibile il modello da 750 watt, con cui si potrà viaggiare addirittura a circa 64 km/h

Secondo le informazioni rese note fino ad oggi, la e-bike a pedalata assistita monterà anche una batteria da 10.5Ah. La ricarica, velocissima, impiegherà solo 3 ore per conferire la massima autonomia alla batteria e, di conseguenza, consentire di percorrere circa 60 chilometri. Al momento dell’acquisto sarà fornito tutto l’occorrente per la ricarica, compreso l’alimentatore USB necessario e tanti altri accessori. 

e-bike

Anche dal punto di vista tecnologico, questo prodotto non lascia nulla al caso. Saranno installati sensori di movimento e di luminosità ambientale, collegati ai fari led presenti sulle ruote. È stato sviluppato un sistema di antifurto, che consente di avviare la nostra bicicletta solo dopo aver scansionato la nostra impronta digitale. Ad ogni accensione o nel caso di movimenti bruschi quando è parcheggiata, verrà inviata una notifica allo smartphone del proprietario. È possibile, inoltre, tracciarne gli spostamenti sfruttando il GPS integrato.

L’esordio di Reevo sul mercato è previsto per maggio 2022, ma si può già effettuare il preorder su Indiegogo a circa 1.877 euro. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Potrebbe piacerti
Cerca su Elon