Tu puoi entrare… se sei vaccinato: il nuovo cocktail bar di Los Angeles

Di Redazione

Si chiama The Other Door il cocktail bar che ha deciso di reinventarsi (cambiando anche nome in Risky Business) in questo momento di pandemia, trasformandosi in club privato riservato a persone vaccinate.

Per poter accedere bisogna dimostrare di aver completato l’iter vaccinale contro il Covid-19 e iscriversi come membri (pagando una tessera di associazione dal valore di 10 dollari in promozione, per poi diventare 20 dollari), dopodiché ecco il libero accesso per ordinare drink al tavolo o giocare a biliardo senza l’utilizzo di mascherine e senza preoccuparsi di mantenere la distanza minima dagli altri clienti.

Risky Business
Foto: https://www.facebook.com/theotherdoor

Ci sono però due aspetti che stanno creando discussioni e critiche: il primo riguarda il fatto che ancora non si hanno dati certi e non si sa se chi è vaccinato può contrarre il virus anche in forma lieve e di conseguenza contagiare chi non è vaccinato. Il secondo aspetto riguarda il rischio di creare discriminazioni tra chi ha avuto la possibilità di vaccinarsi e chi no.

Ari Schindler, uno dei proprietari di The Other Door, anzi, Risky Business, in un’intervista al food magazine Eater ha dichiarato: “Abbiamo molti amici, specialmente quelli in prima linea nel campo medico, che vogliono un posto dove poter passare il tempo e rilassarsi. Sappiamo tutti che la fine della pandemia e il ritorno alla nostra vita normale avviene quando l’immunità di gregge viene raggiunta attraverso la vaccinazione. Quindi, abbiamo deciso di creare un luogo con l’immunità di gregge già attiva, dove i lavoratori essenziali, e alla fine tutti, possono tornare alla normalità.

Facebook
Twitter
LinkedIn