Skydrop Famagosta, il nuovo grattacielo in zona Barona a Milano

Skydrop Milano Famagosta

Tra i numerosi grattacieli di Milano ne sta nascendo uno nuovo, più precisamente nel distretto della Barona. Stiamo parlando dello Skydrop Famagosta, struttura destinata ad ospitare nuovi uffici nei pressi della fermata M2 Famagosta.

Il grattacielo andrà a “coprire” il vuoto lasciato dalla mancata realizzazione di un’altra torre, progettata dall’architetto Paolo Caputo circa dieci anni fa. Il progetto consisteva in un edificio per uffici alto circa 90 metri da costruire in via Giovanni Palatucci. A causa del cambio di proprietà del lotto di terreno dove sarebbe sorto il cantiere – e alla sua successiva vendita – non è stato più possibile realizzarla.

Attuale lotto dello Skydrop Famagosta / Duepiedisbagliati

Il gruppo Carfin 92, dopo un decennio, ha annunciato di voler intraprendere un progetto simile affidandosi allo studio PRP Architettura, lo stesso che ha creato il Palazzo Vodafone nel quartiere Lorenteggio. Il nuovo cantiere darà alla luce una torre in vetro e acciaio che ospiterà uffici e avrà un’altezza di ben 96 metri.

La particolarità del grattacielo Skydrop Famagosta sarà la sua copertura a vela. Un tratto caratteristico e distinguibile anche dalla distanza, soprattutto per le persone che arriveranno da fuori città e percorreranno Via del Mare.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Potrebbe piacerti
Cerca su Elon